m.ControLaCrisi.org - (visualizza versione completa)

India, arrestata Disha Ravi giovane ambientalista di Fridays for Future accusata di sostenere la lotta dei contadini (16/02/21 06:26)

"Un attacco senza precedenti alla democrazia": è la reazione del governatore di Delhi, Arvind Kejriwal all'arresto dell'attivista ecologista Disha Ravi, fermata sabato dalla Polizia con l'accusa di avere condiviso un documento a sostegno della protesta dei contadini indiani contro le nuove leggi sull'agricoltura. Disha Ravi, 22 anni, una delle fondatrici della sezione indiana di Fridays for Future, è stata definita una cospiratrice chiave nella "formulazione e pubblicizzazione" del toolkit, la "cassetta degli attrezzi" con i suggerimenti per affiancare i contadini indiani nella loro lotta, rilanciata in tutto il mondo lo scorso 4 febbraio da Greta Thunberg. Disha Ravi è stata fermata a Bangalore, la città dove vive e trasferita ieri nella capitale indiana. Secondo le denunce di vari esponenti dei diritti umani, è stata interrogata senza che all'udienza prendesse parte un avvocato difensore. L'arresto della Ravi è visto da molti come un ulteriore mossa della strategia intimidatoria del governo centrale, da cui dipende la Polizia di Delhi. Dopo il lancio del "toolkit" da parte di Greta, la Polizia ha immediatamente avviato un'inchiesta per individuarne gli autori, definiti criminali che mirano alla sedizione e a creare disordine. Da allora il governo ha avviato un braccio di ferro con Twitter, a cui ha imposto di oscurare un migliaio di account "colpevoli" di averlo condiviso.
Chi Siamo | Webmaster: Luciano Ferraro