m.ControLaCrisi.org - (visualizza versione completa)

Ponte Morandi, le famiglie scrivono a Draghi: "Non possiamo attendere anni per una doverosa giustizia" (14/02/21 16:14)

"Non possiamo attendere anni per una doverosa giustizia, che potrebbe non giungere mai". Lo scrive in una nota Egle Possetti, presidente del Comitato in Ricordo delle Vittime del Ponte Morandi, a "30 mesi senza le nostre famiglie" per le quali "non bastano le lacrime, i fiori e il ricordo". Con l'insediamento del nuovo governo Draghi, scrive Possetti "restano aperte due questioni per noi fondamentali: il dossier Autostrade, che attende una soluzione consona all'immane tragedia avvenuta, al rispetto delle finanze dei cittadini e dell'immagine della nostra nazione; il dossier giustizia penale, che deve migliorare l'iter e la durata dei processi penali". Per questo, annuncia Possetti, "chiederemo incontri quanto prima con il presidente del Consiglio Mario Draghi e i ministri Marta Cartabia ed Enrico Giovannini. Auguriamo buon lavoro al nuovo esecutivo, siamo rispettosi e silenti ma non rassegnati". 
Chi Siamo | Webmaster: Luciano Ferraro