m.ControLaCrisi.org - (visualizza versione completa)

Minneapolis, le scuole pubbliche della città chiudono le porte alla polizia: "Nessuna collaborazione con chi ha la cultura della violenza e del razzismo" (03/06/20 05:50)

Le scuole pubbliche di Minneapolis rescindono il contratto con la polizia della città per la sicurezza degli istituti e dei loro 35.000 studenti. La decisione riflette una dura presa di posizione contro gli agenti di Minneapolis: "Non possiamo continuare la partnership con una organizzazione che ha una cultura di violenza e razzismo. Dobbiamo mostrarci solidali con i nostri studenti afroamericani", afferma uno dei membri del board del distretto scolastico di Minneapolis. Anche se il gesto non restituisce giustizia a George Floyd "mostra almeno che cambiamenti sono possibili", dice la rappresentate studentesca.
Chi Siamo | Webmaster: Luciano Ferraro