m.ControLaCrisi.org - (visualizza versione completa)

Antimafia contro Luttwak: "Molti, troppi magistrati sono morti nel compimento del loro dovere" (08/04/20 11:02)

Nicola Morra presidente della commissione Antimafia in merito alle parole del politologo Edward Luttwak che a Di Martedì su La 7 ha individuato nella magistratura il principale problema per la ripartenza dell'Italia risponde per le rime. "Le parole di Luttwak in merito ai magistrati italiani ("Gli investitori non hanno paura della mafia ma dei magistrati: cani sciolti che fanno qualsiasi cosa", ndr) sono profondamente offensive e indegne. Molti, troppi magistrati sono morti nel compimento del loro dovere, tenendo fede al giuramento fatto alla Repubblica, per combattere mafie, criminalità e corruzione, per far rispettare la legge. Istrioni da talk show non possono permettersi di proferire parole che riflettono una sgrammaticatura istituzionale inaccettabile. La magistratura è potere indipendente, non "cani sciolti": forse si desidera la sottomissione dei magistrati al potere politico? Tante volte ci possono essere stati momenti di complessa e tesa dialettica fra la magistratura ed altre istituzioni repubblicane, ma non è mai venuto meno il necessario e dovuto rispetto per le loro funzioni. Le scuse dovrebbero essere il minimo sindacale".  
Chi Siamo | Webmaster: Luciano Ferraro