m.ControLaCrisi.org - (visualizza versione completa)

Venezuela, il Psuv vince le elezioni. Maduro all'opposizione parlamentare e non: "Dialogo per fare pressioni sugli Usa" (07/12/20 08:04)

Il partito del presidente venezuelano Nicolas Maduro ha vinto le elezioni parlamentari tenute ieri nel Paese: lo ha reso noto l'autorità elettorale, sottolineando che c'e' stata una forte astensione da parte dell'elettorato. Il raggruppamento di destra con più voti ha il 19 per cento. Maduro ha proposto all'opposizione, "quella che partecipa alle elezioni legislative e quella che non lo fa" di partecipare ad un dialogo nazionale per chiedere al nuovo presidente statunitense Joe Biden la fine delle sanzioni che colpiscono il popolo venezuelano.In dichiarazioni dopo aver esercitato il suo diritto di voto, Maduro ha ribadito che "con questo gesto stiamo facendo giustizia". Ed ha aggiunto: "Oggi nasce una nuova speranza, un cambiamento, e mi pongo al servizio di questa nuova Assemblea per lavorare per il Venezuela"."Sta per arrivare molto lavoro - ha proseguito - e io sono il primo, accettando oggi la decisione del popolo, ad offrire la mia disponibilità a servire il Venezuela".Successivamente il capo dello Stato ha rivolto un appello a tutta l'opposizione affinché "abbandoni il cammino dell'estremismo, approfitti della sconfitta di Trump per abbandonare l'agenda interventista degli Usa e insieme chiediamo all'unisono al (nuovo presidente) Joe Biden che si rimuovano le sanzioni".In questo senso Maduro si è mostrato favorevole della costituzione di un "grande tavolo di dialogo nazionale con i partiti che hanno partecipato e con quelli che non hanno partecipato" alle elezioni legislative, e con i settori economici e sociali, "per definire l'agenda per recuperare l'economia della Patria".Ho fiducia, ha concluso, che "una volta insediata, la nuova Assemblea nazionale si convertirà nell'epicentro della vita pubblica nazionale".  
Chi Siamo | Webmaster: Luciano Ferraro