m.ControLaCrisi.org - (visualizza versione completa)

Libia, 780 morti, di cui 225 donne e 185 bambini, mentre sono 5.300 i feriti e circa 100.000 gli sfollati (03/07/19 15:06)

I raid che hanno colpito, per la seconda volta dall'inizio dell'offensiva a Tripoli, il centro di detenzione di Tajoura e che questa volta hanno causato la morte di oltre 40 migranti aggravano un bilancio già tragico. Dall'inizio degli scontri in Libia, lo scorso aprile, si registrano ad oggi 780 morti, di cui 225 donne e 185 bambini, mentre sono 5.300 i feriti e circa 100.000 gli sfollati. E' il bilancio fornito dal presidente dell'Associazione medici di origine straniera in Italia (Amsi), Foad Aodi, in contatto costante con i medici libici nelle aree del conflitto. "Sono numeri che ci preoccupano molto e che confermano che i porti della Libia - afferma Aodi - non sono affatto sicuri e che urge una conferenza internazionale per la questione Libica".
Chi Siamo | Webmaster: Luciano Ferraro