m.ControLaCrisi.org - (visualizza versione completa)

Scuola, il primo sciopero domani a Roma (Anief e Cobas) per chiedere l'emendamento salva-precari (10/09/18 22:25)

Domani il primo sciopero nazionale del nuovo anno scolastico: proclamato da Anief e Cobas per il personale docente e Ata. La protesta si concentrerà a Roma, con una manifestazione nazionale a piazza Montecitorio dalle ore 9.00 alle ore 14.00 contro la politica del Governo sul precariato. In tanti scenderanno in piazza nel giorno di avvio dell'esame nell’Aula della Camera del decreto Milleproroghe: i partecipanti chiederanno ai Parlamentari a gran voce di approvare l'emendamento salva-precari che riapre le graduatorie ad esaurimento a tutto il personale docente precario abilitato, come avvenuto fino al 2012. Tale testo, se approvato, permetterebbe la copertura del 60% delle cattedre rimaste deserte in questi giorni di immissioni in ruolo e tutelerebbe i tanti insegnanti assunti a tempo indeterminato con riserva o che si accingono a frequentare il terzo anno del Fit.I sindacalisti Marcello Pacifico e Piero Bernocchi invitano i parlamentari a rivedere il sistema di reclutamento scolastico con la riapertura delle GaE a tutto il personale insegnante abilitato, a garantire la parità di trattamento tra lavoratori precari e di ruolo docenti e Ata, a superare la supplentite cronica, a cambiare le regole sulla mobilità e a garantire il potere d'acquisto degli stipendi.
Chi Siamo | Webmaster: Luciano Ferraro