m.ControLaCrisi.org - (visualizza versione completa)

No Tav, oggi marcia da Venaus alla Clarea. Prc: "Opera affaristica difesa con l'occupazione militare" (08/07/17 09:49)

Oggi, 8 l uglio, marcia da Venaus verso la Clarea dei No Tav, "per ribadire ancora una volta, alla 'moda nostra', con impegno e partecipazione, il diritto a muoversi liberamente nella nostra terra. Non ci abitueremo mai e nemmeno ci rassegneremo inermi, a lasciare porzioni del nostro territorio a chi vuole devastarlo con il Tav, mettendo guardiani (di non si capisce cosa) sulle strade della nostra Valle". A fianco ai No Tav anche il Prc "non solo per manifestare contro la realizzazione di un’opera distruttiva di un territorio, di un’opera affaristica che per i suoi costi colossali, insostenibili rappresenta un danno per l’intero Paese", si legge in una nota firmata dal segretario di Torino Ezio Locatelli. "Siamo in Valsusa per denunciare l’occupazione militare di un territorio, la strategia della criminalizzazione della protesta, la limitazione di diritti democratici fondamentali. Una situazione illegittima denunciata due anni fa dal Tribunale Permanente dei Popoli in una storica sentenza in cui si parla di sistematica violazione di diritti fondamentali come il diritto di opinione, di manifestazione, di circolazione sanciti dalla nostra Costituzione".
Chi Siamo | Webmaster: Luciano Ferraro