m.ControLaCrisi.org - (visualizza versione completa)

India, il sistema ferroviario bloccato dalla solidarietà con la protesta dei contadini (18/02/21 12:29)

È in corso in tutta l'India il 'rail roko', il blocco di quattro ore del traffico ferroviario, indetto dalle organizzazioni dei contadini. Numerose stazioni sono state occupate dai manifestanti, che a migliaia - uomini e donne - si sono seduti sui binari in Punjab e Haryana, gli Stati a nord di Delhi da dove, tre mesi fa è partita la protesta contro la riforma del commercio agrario. Il traffico è interrotto nelle principali stazioni ferroviarie della capitale, mentre quattro fermate della rete metropolitana sono state chiuse dalle autorità per ragioni di sicurezza. L'adesione in altri Stati è a macchia d'olio: secondo il Samyukt Kisan Morcha, la rete che raggruppa le principali organizzazioni dei coltivatori, l'agitazione ha avuto successo soprattutto in West Bengala, Odisha, Karnataka, Bihar, Uttar Paradesh e a Bangalore. Ovunque la Polizia ha dispiegato imponenti misure di sicurezza: i media riferiscono che la protesta sta continuando senza incidenti. Il quotidiano Indian Express riporta che a Bengaluru aderenti al sindacato Bku (Bharatya Kisan Union), una delle associazioni con più aderenti, hanno salutato gli agenti con petali di fiori. "Il governo sbaglia se si illude che presto interromperemo la protesta per dedicarci al prossimo raccolto: lasceremo marcire i campi, o li bruceremo, piuttosto che fermarci adesso", ha detto ai giornalisti Rakesh Tikait, leder del Bku.
Chi Siamo | Webmaster: Luciano Ferraro