m.ControLaCrisi.org - (visualizza versione completa)

Coop/Gdo, c'รจ una base di accordo che prevede il dimezzamento delle chiusure dei punti vendita. Per la firma finale si aspetta l'incontro del 30 gennaio (24/01/19 11:49)

La lunga vertenza che ci ha visto impegnati con scioperi e manifestazioni ha trovato un risultato, "anche se non completamente soddisfacente", come è scritto in un comunicato dei Cobas. Il possibile accordo prevede la chiusura di sole 4 unità produttive delle 8 previste (Frosinone, Aprilia, Velletri è Pomezia via Cavour), e l'incentivo all'esodo esclusivamente su base volontaria per 145 unità, da ricercare su tutto il territorio laziale. Si prevedono contestualmente incentivi all'esodo per ora pari a 35.000 euro e al trasferimento di 7.500 euro. Il nodo da sciogliere è quello relativo alla concessione della cassa integrazione, e a tal proposito si è aggiornato il tavolo al 30 gennaio, dopo le opportune verifiche al ministero del Lavoro. ”Una trattativa che ha dimostrato la possibilità dei lavoratori di cambiare i piani industriali fatti sulle loro spalle. Un accordo difensivo che comunque preserverebbe i lavoratori dai licenziamenti imposti e consentirebbe, a chi vuole, di ricevere incentivi all'esodo e al trasferimento", dichiara Francesco Iacovone, dell'esecutivo nazionale Cobas ". "Sottolineiamo comunque la preoccupazione per un piano industriale che continua a partorire tagli – prosegue il rappresentante sindacale – e lacune dirigenziali di non poco conto".
Chi Siamo | Webmaster: Luciano Ferraro