m.ControLaCrisi.org - (visualizza versione completa)

Attacco di ischemia per i turni troppo pesanti. La denuncia di Sgb in un'azienda del gruppo Benetton (22/09/18 07:26)

Un attacco di ischemia nella notte del 18 settembre, mentre era di turno nella portineria della sede di Castrette (Treviso) di Benetton. "A luglio aveva lavorato 200 ore", denuncia il sindacato Sgb, che parla di "tragedia sfiorata" nel comunicato che denuncia le condizioni di lavoro dell’uomo, Ulderico Zamperin. Sgb ha presentato denuncia delle violazioni di legge perpetrate da "la Stella Polare - la società di lavoro che aveva assoldato il portinaio, ndr - in corresponsabilità con la committente Benetton Group, dopo aver tentato inutilmente di richiamare l’attenzione di committenza e assegnataria sulle carenze in termini di sicurezza e in merito alle disposizioni operative in palese violazione del Testo unico di Pubblica Sicurezza, laddove si danno disposizioni operative contra legem costringendo meri portieri a svolgere giri ispettivi a impianti chiusi al pubblico e in fascia oraria notturn". "Il presidente de La Stella Polare - continua il sindacato - si era impegnato a vuote chiacchiere a fornire in dotazione dei portieri il dispositivo uomo a terra, ma dopo oltre un anno di questa vana promessa nessun riscontro".
Chi Siamo | Webmaster: Luciano Ferraro