m.ControLaCrisi.org - (visualizza versione completa)

Unicoop Tirreno sabato prossimo in sciopero a Pomezia e a Colleferro in difesa del posto di lavoro (19/09/18 22:13)

Sabato prossimo i lavoratori dei negozi Coop di Colleferro e di Pomezia saranno in sciopero per l‘intera giornata. Già oggi alle 17.00 sono stati ricevuti dal Sindaco di Colleferro e sabato, durante lo sciopero e il volantinaggio in Comune, saranno ricevuti da quello di Pomezia. “Unicoop Tirreno – dichiara Francesco Iacovone, del Cobas nazionale – sta abbandonando il territorio: l’area pontina, il frusinate e i Castelli Romani. Si prepara probabilmente ad una ritirata più grande sul Lazio, come ha già fatto in Campania. Per ora sta mettendo in forse il futuro di 270 lavoratori occupati nei negozi di Genzano, Velletri, Aprilia, Pomezia (2 punti vendita, Colleferro, Fiuggi e Frosinone. Ma l’impatto sarà probabilmente più ampio perché Unicoop ha dichiarato che queste non sono le uniche chiusure previste. Siamo preoccupati anche per future possibili cessioni nella città di Roma. Unicoop ha anche stato dichiarato che si intende stracciare il contratto integrativo di secondo livello, o nella migliore delle ipotesi si vuole rivederlo al ribasso. Una vera a propria mattanza occupazionale e salariale, a danno di lavoratori che hanno contratti anche al di sotto degli 820 euro mensili”. “Si prospetta – prosegue il rappresentante sindacale – un problema rilevante per il territorio perché sembra che i punti vendita potrebbero essere ceduti a imprenditori privati che, in questi passaggi, contrattano sulla forza lavoro, non la vogliono tutta né così professionalizzata. E’ per questo che la nostra lotta sfocerà al Ministero del Lavoro con una grande manifestazione che si terrà il prossimo 26 settembre alle ore 10.00". “Il ministro Di Maio – ha concluso Iacovone -, deve essere il garante dell’occupazione sui territori che Unicoop Tirreno ha drenato per anni, senza lasciare sugli stessi alcun valore aggiunto e sfruttando i privilegi della sua particolare forma d’impresa.”
Chi Siamo | Webmaster: Luciano Ferraro