m.ControLaCrisi.org - (visualizza versione completa)

Scuola, il ministro Fedeli in visita a Bologna il 19 gennaio. Usb prepara l'accoglienza: "Il nostro futuro lo decidiamo noi" (17/01/18 23:32)

Potrebbe essere una visita movimentata quella che portera' il ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli a Bologna il 19 gennaio alle 17 a Palazzo Re Enzo, in occasione di 'Futura', l'iniziativa promossa dal ministero sulle scuole digitali. Il ministro sara' in citta' in compagnia del sindaco di Bologna, Virginio Merola, e il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini. Al centro dell'incontro, il punto sul Piano Nazionale Scuola Digitale (Pnsd), un'iniziativa del Miur realizzata in collaborazione con il Comune di Bologna sull'uso dei dispositivi personali in classe e sulle metodologie didattiche innovative e che prevede, da parte del ministero, un piano di investimenti per un miliardo di euro nel progetto.Sui social pero' e' stato convocato un presidio, promosso dal sindacato Usb, "Cara ministra Fedeli, il nostro futuro lo decidiamo noi", in programma per le 16.30 davanti a Palazzo Re Enzo. Bocciato il Piano, accusato dall'Usb di essere un vuoto "tentativo di trasformazione forzata delle metodologie, della didattica, dell'apprendimento. La ministra Fedeli- si legge nel comunicato per il presidio- ci racconta di un futuro e di un cambiamento di cui la scuola si dovrebbe fare promotrice, ma noi le diciamo che c'e' una sola cosa senza la quale non si puo' fare scuola: i lavoratori". Perche' "una scuola senza lavagne multimediali- prosegue- e' sempre una scuola di qualita', ma unascuola senza insegnanti e senza il personale Ata non potra' mai avere un futuro". Ecco perche', conclude l'Usb, sabato "saremo presenti anche noi per dirle a gran voce che pretendiamo stabilizzazione, assunzioni, salario dignitoso".
Chi Siamo | Webmaster: Luciano Ferraro