m.ControLaCrisi.org - (visualizza versione completa)

Nucleare: arriva in Cdm il decreto per localizzare i siti (21/12/09 17:47)

Il decreto con i criteri per l'individuazione dei siti dove saranno costruite le centrali nucleari in Italia sarà all'esame del Consiglio dei ministri convocato per martedì 22 dicembre. La riunione di Governo, secondo quanto si apprende, é fissata per le 15 per l'esame del decreto legislativo sulla «localizzazione ed esercizio di impianti di produzione di energia elettrica e nucleare, di fabbricazione del combustibile nucleare, dei sistemi di stoccaggio, nonché misure compensative e campagne informative». All'esame del Consiglio dei ministri ci sarà anche il Dlgs sul «riassetto della normativa su ricerca e coltivazione delle risorse geotermiche». Il ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola a margine della cerimonia della firma dell'istallazione di un impianto fotovoltaico al cantiere navale Privilege Yard di Civitavecchia, ha rassicurato sul rispetto dei tempi e degli impegni: «Sono stati rispettati - ha sottolineato - gli impegni con i nostri elettori e con il Parlamento. I tempi ci sono perchè venga rispettato il termine previsto anche attraverso il percorso della Conferenza Stato-Regioni e il percorso delle commissioni parlamentari». A quanto si apprende il testo non dovrebbe contenere una lista dei siti ma un elenco delle aree su cui sarà possibile costruire gli impianti nucleari. «Il Governo ha già in mano l'elenco dei siti, già individuati dall'Enel, dove costruire le centrali nucleari, ma non li rende noti per paura di un boomerang elettorale alle prossime elezioni», dichiara il presidente nazionale dei Verdi Angelo Bonelli, che aggiunge: «Sono quelli resi noti da noi Verdi nei giorni scorsi».«La tecnologia che il Governo vuole usare per riportare il nucleare nel nostro paese - sostiene ancora il leader dei Verdi - è obsoleta ed insicura». E sottolinea: «Il nucleare è una vera e propria truffa che gli italiani non vogliono, come dimostrano le oltre 20 mila firme raccolte da noi Verdi, solo nello scorso week-end, durante le primarie dell'Energia».
Chi Siamo | Webmaster: Luciano Ferraro